LA ZEPPOLA di SAN GIUSEPPE

Secondo alcune tradizioni, le zeppole di San Giuseppe nascono in ambiente conventuale, qualcuno le attribuisce a San Gregorio Armeno, chi a quello di Santa Patrizia, altri alle monache della Croce di Lucca o a quello dello Splendore. Ciò che è certo, invece, è che la prima ricetta scritta risale al 1837, opera del gastronomo napoletano Ippolito Cavalcanti.
Il 19 marzo, giorno di San Giuseppe, si è sempre festeggiata la fine dell’inverno e in molti paesi venivano preparate grandi quantità di frittelle, mentre i bambini ricevevano dei doni dai genitori.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aiuto

2003-2016 © Napoligrafia