antipasti

PIZZETTE FRITTE NAPOLETANE

antipasti

PERSONE: 4
   
DIFFICOLTA': difficolta facile
   
INGREDIENTI: 300 g farina
10 g lievito di birra
50 g strutto
100 g olive nere
50 g uva sultanina
1 spicchio d'aglio
1 tuorlo d'uovo
2 mazzi di scarola
4 acciughe
Capperi
Olio

PREPARAZIONE

pizzette fritte napoletanePreparare un impasto con farina, lievito sciolto in un po’ d’acqua tiepida, strutto e sale e un pizzico di pepe. Aggiungere, se necessario, altra acqua e lavorare fino ad ottenere una pagnottella morbida e omogenea. A questo punto, far riposare in un recipiente coperto per 3 ore.
Intanto, lavare e pulire la scarola, lasciandola cuocere in acqua salata per pochi minuti. Una volta pronta, asciugarla e tritarla, facendola poi saltare in padella con aglio, olio e sale. In seguito, dopo aver tolto l’aglio, aggiungere le olive, i capperi tritati, i filetti di acciuga, l’uva e il tuorlo d’uovo.
Recuperare la pasta, dividerla in sei parti uguali e formare dei dischi non troppo sottili. Appoggiare su ognuno di essi il ripieno preparato in precedenza e richiudere in modo da formare una mezzaluna. Pressare bene i bordi, magari utilizzando anche dell’acqua o dell’uovo per fissarli meglio in modo che non si aprano durante la cottura. Friggere in olio caldo finché non risulteranno ben dorate.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aiuto

2003-2016 © Napoligrafia