Palazzo Reale di Napoli – Gli altri ambienti interni

lo studio del re palazzo reale napoliNella prima metà del XIX secolo, il braccio orientale fu trasformato da Federico II in sale di Appartamento di Etichetta, trasferendo al piano superiore le stanze private dopo l’incendio del 1837. Le prime, conservano soprattutto nei dipinti e nelle decorazioni, l’antico uso a cui erano adibite.








Sala IX - Sala di Maria Cristina
Sala X - Oratorio di Maria Cristina
Sala XI - Sala del Gran Capitano
Sala XII - Sala dei Fiamminghi
Sala XIII - Studio di Gioacchino Murat
Sala XXIX - Sala delle Guardie del Corpo
Sala XIV - Stanza della Regina
Sala XXVI - Primo Passetto della Regina
Sala XXVIII - Secondo Passetto della Regina
Sala XXVII - Alcova della Regina
Sala XXV - Restrostanza della Regina
Sala XV - Terzo Salotto della Regina o Sala dei Paesaggi
Sala XVI - Secondo Salone della regina.
Sala XVII - Primo Salotto della Regina
Sala XXIII - Retrostanza
Sala XXIV - Retrostanza Rossa o Sala di Don Chisciotte
Sala XVIII - Stanza della pittura emiliana
Sala XIX - Sala delle nature morte
Sala XX - Sala delle Colonne
Sala XXI - Sala degli Specchi
Sala XXII - Salone d'Ercole
Il braccio settentrionale
<< L'appartamento reale Teatro San Carlo >>

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aiuto

2003-2016 © Napoligrafia