Sisco a duje


‘O “sisco a duje” (detto anche piffero o zufolo) è un flauto doppio formato da due canne, che potevano avere entrambe la stessa imboccatura oppure essere indipendenti. In entrabi i casi, le canne potevano essere parallele o “a V”.
Secondo la tradizione, la canna destra (detta “maschio”) aveva 4 fori, mentre la sinistra (detta “femmina!) uno in meno.
Durante le feste popolari e le tarantelle, veniva utilizzato insieme al “sisco” singolo e ad altri strumenti.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aiuto

2003-2016 © Napoligrafia