Sisco


siscoIl Sisco (detto anche piffero o zufolo) è un piccolo flauto dolce costituito solitamente da materiale povero, come una canna di bambù (anche se ve ne sono esemplari in legno, terracotta, osso e perfino avorio), con il quale si producono suoni molto acuti.
Era solitamente dotato di un unico foro, ma esistevano anche versioni più evolute con almeno 3 o 4 aperture.
Era lo strumento preferito soprattutto dai bambini che, in tempi in cui le condizioni economiche non permettevano di meglio, lo utilizzavano come giocattolo. Nonostante questo, esisteva comunque qualche suonatore esperto che riusciva a ricavare melodie complesse.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aiuto

2003-2016 © Napoligrafia