'A GIUVENTU' VA 'E PRESSA


(Di Gianni, Lama)


 
Si mamma toja t'ha ditto,
si mamma toja t'ha ditto,
ca sulo per iscritto
nuje putimmo amoreggiá,
dincello che a chest'epoca,
cu ll'aeroplano e 'a radio,
'o munno è allèro e facile:
Vulanno puó' spusá…
vulanno puó' spusá!
 
Se tua madre ti ha detto,
Se tua madre ti ha detto,
che solo per iscritto
noi possiamo amoreggiare,
Dille che in quest'epoca,
con l'aeroplano e la radio,
il mondo e allegro e facile:
Volando puoi sposarti…
volando puoi sposarti!
 
Strignímmoce, vasámmoce,
ch' 'a giuventù va 'e pressa.
Scetámmoce, spassámmoce,
ch' 'a giuventù ce lassa.
Nu vaso p' 'e Camaldule,
n'abbraccio â part' 'o Vommero.
Ma 'a sera, pe' Pusilleco,
t'adduorme 'mbracci'a me.
 
Stringiamoci, baciamoci,
che la gioventù va di fretta.
Svegliamoci, spassiamocela,
che la gioventù ci lascia.
Un bacio per i Camaldoli,
un abbraccio al Vomero…
Ma la sera, a Posillipo,
ti addormenti tra le mie braccia.
 
Mo só' schiuppate 'e rrose,
mo só' schiuppate 'e rrose,
e i' penzo a tanta cose
prufumate comm'a che.
Fernímmola cu 'e llettere,
só' 'e vase ca ce aspettano.
Mo sti ciardine 'e Napule,
se 'nfiorano pe' te…
se 'nfiorano pe' te!
 
Ora sono fiorite le rose,
ora sono fiorite le rose,
e io penso a tante cose
profuma come non so che.
Basta con le lettere,
sono i baci che ci aspettano.
Ora questi giardini di Napoli
fioriscono per te…
fioriscono per te!
 
Strignímmoce, vasámmoce,
che 'a giuventù va 'e pressa.
…………………………………
 
Stringiamoci, baciamoci,
che la gioventù va di fretta.
………………………………..
 
Tu hê 'ntiso che sfurtuna?
Tu hê 'ntiso che sfurtuna?
Mo parlano d' 'a luna
ca, da 'o cielo, ha da cadé.
Pe' te stu fatto è serio,
nun ce perdimmo 'nchiacchiere!
Si cade 'a luna 'e Napule,
chi luce 'nfronte a te?
Chi luce 'nfronte a te?
 
Hai capito che sfortuna?
Hai capito che sfortuna?
Ora parlano della luna
che, dal cielo, debba cadere.
Per te questa cosa è seria,
non ci perdiamo in chiacchiere.
Se cade la luna di Napoli,
cosa brillerà sul tuo viso?
cosa brillerà sul tuo viso?
 
Strignímmoce,vasámmoce,
che 'a giuventù va 'e pressa
………………………………..
Stringiamoci, baciamoci,
che la gioventù va di fretta.
………………………………..

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aiuto

2003-2016 © Napoligrafia