'A TRUMMETTA Â VICARIA


(Baratta, Lama – 1925)


 
Dicette a páteto:
"Mme sposo Amelia,
ma manco ll'aria
ll'ha da appurá".

"Onoratissimo"
risponne páteto
"ma almeno a mógliema
ll'aggi' 'a cuntá".
 
Dissi a tuo padre:
"Sposo Amelia,
ma neanche l'aria
lo deve sapere".

"Onoratissimo"
risponde tuo padre
"ma almeno a mia moglie
lo devo raccontare".
 
E dint'a n'attimo,
st'ammore serio
s'è fatto comico.
P' 'e strate 'e Napule
mme sento 'e dicere:

"Che bella coppia.
Viate a loro.
Hanno fatto, bella mia,
'a trummetta â Vicaría"1.
 
E in un attimo,
quest'amore serio
è diventato comico.
Per le strade di Napoli
mi sento dire:

"Che bella coppia.
Beati loro.
Hanno fatto, bella mia,
la trombetta della Vicaria"1.
 
Io só' nu giovane,
stimato e serio,
e tu si' 'a femmena
ca fa pe' me.

Ma sono in collera
sulo cu mámmeta
ca troppo esaggera
parlanno 'e te.
 
Io sono un giovane
stimato e serio,
e tu sei la donna
che fa per me.

Ma sono arrabbiato
solo con tua madre
che esagera troppo
parlando di te.
 
E dint'a n'attimo
…………………..
 
E in un attimo
……………….
 
Va' a dí a 'o Parroco
ch' 'a fata 'e Napule
sposa a nu princepe
ch'è figlio 'e rre.

E chistu Parroco,
'a copp' 'o pulpito,
ne fa na predeca
p' 'o ffá sapé.
 
Vai a dire al Parroco
che la fata di Napoli
sposa un principe
che è figlio di re.

E questo Parroco,
da sopra al pulpito
ne fa una predica
per farlo sapere.
 
E vuó' scummettere
ca mo, in Germania,
pe' tutt' 'America
e ll'Australia,
se sente 'e dicere:

"Che bella coppia.
Viate a lloro.
Hanno fatto, bella mia,
'a trummetta â Vicaría1".
E vuoi scommettere
che ora in Germania,
in tutta l'America
e l'Australia,
si sente dire:

"Che bella coppia.
Beati loro.
Hanno fatto, bella mia,
la trombetta della Vicaria1".


1 La Trombetta della Vicaria era un banditore che, con l'ausilio di quello strumento musicale, leggeva bandi o sentenze a un popolo per lo più analfabeta.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aiuto

2003-2016 © Napoligrafia