'ALBERGO 'E LL'ALLEGRIA


(Irace, Gambardella)
 
Carulí', bona furtuna,
T'hê 'ncignato n'ata vesta.
E 'sta toppa a mezaluna,
chi t' 'ha fatta, Carulí'?
 
Carolina, buona fortuna,
Hai provato un altro vestito.
E questa toppa a mezzaluna,
chi te l'ha fatta, Carolina?
 
E va buono…s'è capito,
nce starrá n'atu francese.
Ma nun sape ca sti spese
só' perdute 'ncuoll'a te?
 
E va beh… sì è capito,
ci sarà un altro francese.
Ma non sa che queste spese
sono perse addosso a te?
 
Siente a me, bellezza mia,
chistu core ca tu tiene,
pare 'Albergo 'e ll'Allegria,
uno vène e ll'ato va.
 
Ascoltami, bellezza mia,
questo cuore che hai,
sembra l'albergo dell'allegria,
uno viene e l'altro va.
 
E chist'uocchie, belle e chiare,
ca só' duje repassature,
fanno ll'arte d' 'e sanzare1
passaggiere p'acchiappá.
 
E questi occhi, belli e chiari,
che sono due ingannatori,
fanno l'arte dei sanzari1
per acchiappare passeggeri.

 
Tu nun tiene na bellezza,
sóngo 'e tratte ca tu tiene,
ca cient'uommene 'int' 'a rezza
si' capace d'acchiappá.
 
Tu non hai una bellezza,
sono i tratti che hai,
che cento uomini nella rete
sei capace di acchiappare.
 
Hê lassato 'o farenaro,
hê 'nchiantato 'o canteniere,
hê traduto 'o salumiere.
'O barbiere manc' 'o vuó'.
 
Hai lasciato il farinaio,
hai piantato il cantiniere,
hai tradito il salumiere.
Il barbiere neanche lo vuoi.
 
Siente a me, bellezza mia,
…………………………………….
 
Ascoltami, bellezza mia,
……………………………………
 
Carulí', tu te credive
ca cu 'e cchiacchiere e cu 'e ciance,
dint' 'o sacco mme mettive,
'nziem'a ll'ate, pure a me.
 
Carolina, tu credevi
che con le chiacchiere e con le ciance
dentro il sacco mi mettevi,
insieme agli altri, anche a me.
 
Ogge, 'a femmena è mellone,
nun se piglia senza prova.
Comme 'nfatte, quann' 'a trova,
core e fede ha da mustá..
 
Oggi, la donna è come un melone,
non si prende senza prova.
E infatti, quando la trova,
cuore e fedeltà deve mostrare.
 
Siente a me, bellezza mia,
……………………………………..
Ascoltami, bellezza mia,
……………………………………


1 I sanzari erano coloro che procuravano clienti per la vendita di immobili in cambio di una percentuale.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aiuto

2003-2016 © Napoligrafia