CANZONA AMIROSA


(Russo, Mugnone – 1889)


 
E tiene 'a faccia 'e n'angelo d' 'o cielo.
Santu Luca cu te nce s'è spassato,
'o sentimento 'nfaccia t'ha pittato,
'ncore, t'ha miso 'o sciore d' 'a buntá.
 
E hai la faccia di un angelo del cielo.
San Luca con te si è divertito,
il sentimento sul viso ti ha dipinto,
nel cuore, ti ha messo il fiore della bontà.
 
Ah, ah.
Sempe sempe, anema e core,
ll'ammore mio t'accumpagnarrá.
Ah,ah.
Sempe sempe, anema e core,
ll'ammore mio t'accumpagnarrá.
 
Ah, ah.
Sempre sempre, anima e cuore,
l'amore mio ti accompagnerà.
Ah, ah.
Sempre sempre, anima e cuore,
l'amore mio ti accompagnerà.
 
E tiene 'a vocca 'e cerasella fresca
e mm' 'a sonno ogne notte e ce sperisco.
Te voglio tantu bene e nun capisco
pecché, accussí, te faje desiderá.
 
E hai la bocca come una ciliegina fresca
e me la sogno ogni notte e la desidero.
Ti voglio tanto bene e non capisco
perchè, così, ti fai desiderare.
 
Ah, ah.
……….
Ah, ah.
……….

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aiuto

2003-2016 © Napoligrafia