ESTATE


(P. De Filippo – 1966)


 
Estate,
p' 'o cielo turchino,
na nuvola 'e seta,
p' 'o cielo cammina.
Cammina…
 
Estate,
per il cielo celeste,
una nuvola di seta,
per il cielo cammina.
Cammina…
 
Estate,
campagne e ciardine,
p' 'o cielo spannite
prufumo e canzone.
Canzone…
 
Estate,
campagne e giardini,
per il cielo spargete
profumo e canzone.
Canzone…
 
'Ncopp' 'e llogge e p' 'e mmure,
giesummine a migliare,
sciure 'e tutt' 'e culure.
Comm'è bello a guardá.
 
Fuori al balcone e sui muri,
gelsomini a migliaia,
fiori di tutti i colori.
Com'è bello guardare.
 
Se sente, luntano,
nu sisco 'e vapore,
nu suono 'e campane,
n'auciello in amore.
 
Si sente, lontano,
un fischio di nave,
un suono di campane,
un uccello in amore.
 
Carmè', Carmè', Carmè',
cchiù bella è ll'estate,
cchiù doce mme pare,
campanno cu te.
Carmela, Carmela, Carmela,
più bella è l'estate,
più dolce mi sembra,
vivendo con te.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aiuto

2003-2016 © Napoligrafia