SERENATELLA NERA


(F. Russo, Di Capua, Gambardella – 1901)


 
Sulagna è 'a strata, sulagno è 'o core,
e st'uocchie, chiàgnere, nun pònno cchiù.
'O cielo è niro, tutt'è dulore.
A 'sta fenesta nce manche tu.
 
Solitaria è la strada, solitario è il cuore,
e questi occhi, piangere, non possono più.
Il cielo è nero, tutto è dolore.
A questa finestra ci manchi tu.
 
Ah, si putisse 'ntènnere,
core ca nun mme siente,
'o strazio 'e sti lamiente
ca ll'anema te dà.
 
Ah, se potessi capire,
cuore che non mi senti,
lo strazio di questi lamenti
che l'anima ti dà.
 
Te sentarrisse smovere
tutt' 'a cumpassione,
pe' chesta passione
ca disperà mme fa.
 
Ti sentiresti muovere
tutto a compassione,
per questa passione
che disperare mi fa.
 
Da 'o core amaro, p' 'o cielo niro,
vanno 'e suspire penzanno a te.
P' 'a via sulagna, tristo e sperduto,
resto speruto de te vedé.
 
Dal cuore amaro, per il cielo nero,
vanno i sospiri pensando a te.
Per la via solitaria, triste e sperduto
resto desideroso di vederti.
 
Ah, si putesse st'ànema,
ca nun vede cchiù bene,
cunziderà li ppene
ca 'o core tujo mme dà.
 
Ah, se potesse quest'anima,
che non vede più bene,
considerare le pene
che il tuo cuore mi dà.
 
Se sentarrìa cummòvere
tutt' 'a cumpassione,
pe' chesta passione
ca disperà mme fa.
 
Si sentirebbe commuovere
tutto a compassione,
per questa passione
che disperare mi fa.
 
Tu nun mme siente, 'mmiez'a 'sta via
mme rieste a sbattere, sulo, accussì.
Ma tutt' 'e nnotte, st'ànema mia,
cu nu suspiro, t' 'o vvène a dì.
 
Tu non mi senti, in questa strada
rimango a disperarmi , solo, così.
Ma tutte le notti, quest'anima mia,
con un sospiro, te lo viene a dire.
 
Te voglio bene. E st'ànema
ca nun t'ha fatto niente,
'o strazio 'e sti lamiente,
cu 'o sango sujo te dà,
 
Ti voglio bene. E quest'anima
che non ti ha fatto niente,
lo strazio di questi lamenti,
con il suo sangue ti dà,
 
speranno 'e te cummòvere
tutt' 'a cumpassione,
pe' chesta passione
ca disperá mme fa.
sperando di commuoverti
tutto a compassione,
per questa passione
che disperare mi fa.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aiuto

2003-2016 © Napoligrafia