20ª GIORNATA

Napoli, 3 gol al Palermo

Terza vittoria consecutiva per gli azzurri, terzi e a -5 dalla Juventus

serieA
Dom 13/01/13

NAPOLI

PALERMO

stadio San Paolo
27777 spettatori
napoli palermo  
arbitro Gervasoni 6.5
guardalinee Barbirati – Maggiani
Doveri – Pinzani
quarto uomo De Luca

3

0

 
     
gol 30′pt Maggio ammonizione Barreto  
gol 34′pt Inler ammonizione Anselmo  
gol 28′st Insigne  

NAPOLI (3-4-1-2): De Sanctis, Campagnaro, Britos (34′st Fernandez), Gamberini, Maggio, Behrami, Inler, Zuniga, Hamsik (42′st Insigne R.), Pandev (23′st Insigne L.), Cavani.
Panchina: Rosati, Colombo, Uvini, Donadel, Mesto, El Kaddouri, Dzemaili, Armero. Allenatore: Mazzarri.
PALERMO (3-5-1-1): Ujkani, Von Berger, Aronica, Von Bergen Garcia, Morganella, Anselmo, Arevalo Rios (9′st Donati), Barreto, Dossena, Brienza (20′st Dybala), Budan (1′st Miccoli).
Panchina: Rosati, Colombo, Fernandez, Uvini, Donadel, Dossena, El Kaddouri, Vargas. Allenatore: Gasperini.


Terza vittoria consecutiva per il Napoli che regola con tre gol il Palermo, in partita solo per i primi 30’ e disunitosi dopo il micidiale uno-due degli azzurri con Maggio e Inler.
Mazzarri, a parte gli squalificati Cannavaro e Grava, può schierare la formazione migliore, scegliendo ancora Pandev per affiancare in attacco Cavani. Nel Palermo, invece, subito in campo l’ex Dossena, mentre Aronica è già alla sua seconda apparizione con la nuova squadra che, però, deve fare a meno di Ilicic squalificato.
Il Palermo parte bene, pressando a tutto campo e mettendo in difficoltà gli azzurri. Infatti, già al 7’, gli ospiti potrebbero passare in vantaggio con Dossena che si incunea in area e, da posizione leggermente defilata, lascia partire un tiro forte, ma centrale che De Sanctsi riesce ad intercettare di piede. Il Napoli cerca di reagire, ma, a parte qualche calcio d’angolo e qualche tentativo di ripartenza, il portiere del Palermo rimane inoperoso e, al 27’, sono ancora i siciliani ad andare vicini al vantaggio con Morganella, il cui diagonale termina di pochissimo a lato. Ma al 30’, sugli sviluppi di un corner, Hamsik salta un uomo e, dal fondo, crossa in area per Maggio che, appostato a poca distanza dalla porta, insacca di testa. Passano quattro minuti e il Napoli raddoppia: Inler scambia con Hamsik all’altezza della tre quarti, salta un uomo e, da fuori area, lascia partire un gran sinistro che si infila sotto la traversa, alle spalle dell’incolpevole Ujkani. La reazione del Palermo è tutta nel calcio di punizione di Barreto che, al 38’, scheggia la parte superiore della traversa. Su calcio da fermo si vede anche Cavani, al 42’, il cui tiro termina di poco a lato.
Nel secondo tempo il Napoli entra in campo deciso a chiudere la partita e, già al 1’, Hamsik va vicino al terzo gol con un gran sinistro dalla distanza che termina di poco alla destra di Ujkani. Nonostante l’ingresso di Miccoli, il Palermo non riesce a pungere e il Napoli trova ampi spazi in avanti, andando vicino alla rete ancora con Hamsik e con Inler. Al 22’, Mazzarri sostituisce Pandev con Insigne che, dopo solo cinque minuti, trova il 3-0, grazie ad un’azione personale di Inler che, una volta giunto sul fondo, mette al centro dove l’attaccante napoletano è lesto a scaricare in rete un destro potente. A partita ormai chiusa, c’è spazio anche per Fernandez e per Roberto Insigne, fratello più giovane di Lorenzo che fa il suo esordio in serie A, mentre al 45’, Cavani avrebbe la possibilità di segnare il suo centesimo gol in serie A, ma, solo davanti al portiere, cerca un pallonetto che si perde sul fondo.
Termina così la seconda partita casalinga consecutiva che, complice anche il pareggio della Juventus, rilancia il Napoli si tiene in scia alla Lazio e potrà affrontare con serenità la settimana in vista della difficile trasferta di Firenze, dove la squadra di casa vorrà sicuramente riscattare le ultime due sconfitte.
 
DE SANCTIS 6.5
CAMPAGNARO 6.5
GAMBERINI 6.5
BRITOS 6.5 (34′st Fernandez sv)
MAGGIO 7
BEHRAMI 6
INLER 7.5
ZUNIGA 6.5
HAMSIK 6.5 (42′st Insigne R. sv)
PANDEV 5.5 (23′st Insigne L. 6.5)
CAVANI 6
MAZZARRI 7

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aiuto

2003-2016 © Napoligrafia