BACCALAJUOLO

‘O baccalajuolo era il baccalaraio.
Il suo commercio era in centrato su due prodotti: il baccalà, cioè il merluzzo disseccato al vento e conservato sotto sale, e lo stoccafisso, un altro merluzzo meno pregiato, essiccato al vento senza salatura. In tempi antichi si trattava di un venditore ambulante che girava per la città con un carrettino in cui riponeva la merce, mentre oggi esistono negozi e pescherie specializzate in cui trovare queste pietanze.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aiuto

2003-2016 © Napoligrafia