LIBERTÀ


musica testoPino Daniele data1977


 
Chiove 'ncopp'a 'sti palazze scure,
'ncopp'ê mmure fracete d' 'a casa mia.
Tutt'attuorno ll'aria addora 'e 'nfuso.
Chi songh'io, chi song'io,
che cammino 'mmiez'â via
parlanno 'e libertà.
Parlanno 'e libertà.
 
Piove su questi palazzi scuri,
sui muri marci di casa mia.
Tutto intorno l'aria profuma di bagnato.
Chi sono io, chi sono io,
che cammino per la strada
parlando di libertà.
Parlando di libertà.
 
Sta durmenno senza tiempo
'nu ricordo ca nun penzo cchiù.
Ma che succede, io sto' chiagnenno
penzanno ô tiempo ca se ne va.
E cammino 'mmiez'â via
parlanno 'e libertà.
Parlanno 'e libertà.
Sta dormendo senza tempo
un ricordo a cui non penso cchiù.
Ma che succede, io sto piangendo
pensando al tempo che se ne va.
E cammino per la strada
parlando di libertà.
Parlando di libertà.

La canzone fa parte di "Terra Mia", album di esordio di Pino Daniele.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aiuto

2003-2021 © Napoligrafia