SUONNO D'AJERE


musica testoPino Daniele data1977


 
Pulecenella mia
comme sî cagnata,
'sta maschera nera
t' 'a sî levata.
Quanta dulure
e quanta suonno d'ajere,
ce sta chi dice
ca nun viene cchiù.
 
Pulcinella mia
come sei cambiata,
questa maschera nera
te la sei tolta.
Quanti dolori
e quanto sogno di ieri,
c'è chi dice
che non arrivi più.
 
Ma nun è overo
ca io so' fernuto
e allucco pe tanto dulore,
pe tanto dulore.
 
Ma non è vero
che io sono finito
e urlo per tanto dolore,
per tanto dolore.
 
Tu nun sî cchiù Pulecenella
facive ridere e pazzià,
mo t'arragge e pienze â guerra
e nce parle 'e libbertà.
Tu nun sî cchiù Pulecenella
facive ridere e pazzià,
mo t'arragge e pienze â guerra
e nce parle 'e libbertà.
 
Tu non sei più Pulcinella
facevi ridere e scherzare,
ora ti arrabbi e pensi alla guerra
e ci parli di libertà.
Tu non sei più Pulcinella
facevi ridere e scherzare,
ora ti arrabbi e pensi alla guerra
e ci parli di libertà.
 
Io allucco ogne minuto
'ncopp'ê vvocche d' 'e ccriature
'ncopp'ê mmane d' 'e signure 'e 'sta città.
Pe chesta miseria ca nce sta
'nzino e dint'ê rrecchie
e nun ce lassa manco 'o tiempo 'e nce guardà.
 
Io urlo ogni minuto
sulle bocche dei bambini,
sulle mani dei signore di questa città.
Per questa miseria che ci sta
nel petto e nelle orecchie
e non ci lascia nemmeno il tempo di guardarci.
 
Ma a chi stammo aspettanno
pe stennere 'sti panne.
'E pparole nun fanno rummore,
nun fanno rummore.
 
Ma a chi stiamo aspettando
per stendere questi panni.
Le parole non fanno rumore,
non fanno rumore.
 
Tu nun sî cchiù Pulecenella
………………………
Tu nun sei più Pulcinella
………………………  

La canzone fa parte di "Terra Mia", album di esordio di Pino Daniele. L’autore immagina un Pulcinella dei tempi moderni che, dopo essersi tolto la maschera, mostra le sue sofferenze e la sua incapacità di far ridere ancora. La miseria e le condizioni di vita della gente lo spingono a rinunciare al suo ruolo classico. Il suo nuovo obiettivo è quello di spronare i napoletani a fare qualcosa di concreto per cambiare la propria condizione.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aiuto

2003-2021 © Napoligrafia