CHISSA' PECCHE'


musicaGino Mazzocchi, Giuseppe Faiella testoEttore Lombardi data1959


 
Chissà
pecchè me cade 'mbraccia
e t'annascunne 'a faccia
pe nun te fà vasà.
 
Chissà
perchè mi cadi tra le braccia
e nascondi la faccia
per non farti baciare.
 
Chissà,
chissà pecchè me sfuje
e 'sti bell'uocchie tuoje
me vonno 'ncatenà.
 
Chissà,
chissà perchè mi sfuggi
e questi begli occhi tuoi
mi vogliono incatenare.
 
Si me vuò bbene
pecchè nun m' 'o vvuò ddì?
Core nun tiene
si nun me dice "Sì".
 
Se mi vuoi bene
perchè non me lo vuoi dire?
Cuore non hai
se non mi dici "Sì".
 
Chissà
pecchè me cade 'mbraccia
e t'annascunne 'a faccia
pe nun te fà vasà.
 
Chissà
perchè mi cadi tra le braccia
e nascondi la faccia
per non farti baciare.
 
Chissà
pecchè me cade 'mbraccia
e t'annascunne 'a faccia
pe nun te fà vasà.
 
Chissà
perchè mi cadi tra le braccia
e nascondi la faccia
per non farti baciare.
 
Chissà,
chissà pecchè me sfuje
e 'sti bell'uocchie tuoje
me vonno 'ncatenà.
 
Chissà,
chissà perchè mi sfuggi
e questi begli occhi tuoi
mi vogliono incatenare.
 
Si me vuò bbene
pecchè nun m' 'o vvuò ddì?
Core nun tiene
si nun me dice "Sì".
 
Se mi vuoi bene
perchè non me lo vuoi dire?
Cuore non hai
se non mi dici "Sì".
 
Chissà
pecchè me cade 'mbraccia
e t'annascunne 'a faccia
pe nun te fà vasà.
Chissà
perchè mi cadi tra le braccia
e nascondi la faccia
per non farti baciare.

Il brano fu lanciato da Peppino Di Capri.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aiuto

2003-2021 © Napoligrafia