TU SÎ 'NA COSA GRANDE


musicaDomenico Modugno testoRoberto Gigli data1964


 
Tu sî 'na cosa grande pe mme,
'na cosa ca mme fà 'nnamurà,
'na cosa che si tu guard'a mme,
me ne moro accussì guardanno a te.
 
Tu sei una cosa grande per me,
una cosa che mi fa innamorare,
una cosa che se tu guardi me,
muoio così, guardando te.
 
Vurria sapé 'na cosa da te,
pecchè quanno me guardi accussì,
si pure tu te sient' 'e murì
nom m' 'o dice e nun m' 'o faje capì,
ma pecchè.
 
Vorrei sapere una cosa da te,
perchè quando ti guardo così,
se anche tu ti senti morire
non me lo dici e non me lo fai capire,
ma perchè.
 
E dillo 'na vota sola
che pure tu stai tremmanno,
dimmi ca me vuò bene
comm'io, comm'io, comm'io voglio bene a te.
 
E dillo una volta sola
che anche tu stai tremando,
dimmi che mi vuoi bene
come io, come io, come io voglio bene a te.
 
Tu sî 'na cosa grande pe mme
'na cosa ca tu stessa nun saje,
'na cosa ca nun aggio avuto maje,
nu bene accussì, accussì grande.
 
Tu sei una cosa grande per me,
una cosa che tu stessa non sai,
una cosa che non ho avuto mai,
un bene così, così grande.
 
Si pure tu te sient' 'e murì
nun m' 'o ddice e nun m' 'o faje capi,
ma pecche'.
 
Se anche tu ti senti morire
non me lo dici e non me lo fai capire,
ma perchè.
 
E dillo 'na vota sola
che pure tu stai tremmanno,
dimmi ca me vuò bene
comm'io, comm'io, comm'io voglio bene a te.
 
E dillo una volta sola
che anche tu stai tremando,
dimmi che mi vuoi bene
come io, come io, come io voglio bene a te.
 
Tu sî 'a cosa grande pe mme
'na cosa ca tu stessa nun saje,
'na cosa ca nun aggio avuto maje,
nu bene accussì, accussì grande.
Accussì grande,
accussì grande.
Tu sei una cosa grande per me,
una cosa che tu stessa non sai,
una cosa che non ho avuto mai,
un bene così, così grande.
Così grande,
così grande.

Il brano fu presentato al dodicesimo Festival della Canzone Napoletana, che si tenne dal 17 al 19 settembre. Nell’occasione fu cantato da Domenico Modugno e Ornella Vanoni, piazzandosi al primo posto. Tra le altre interpretazioni, ricordiamo quelle di Arisa, Giusi Ferreri, Serena Autieri, Ultimo, Renato Zero, Claudio Baglioni, Mina, Sergio Cammariere, Gigi D’Alessio e Massimo Ranieri.

Un commento su “Tu sî ‘na cosa grande

  1. Per me è in assoluto una tra le più belle canzoni della musica napoletana scritte nell’ultimo secolo, più esattamente dal dopoguerra.Grazie per il testo.
    La dedicherò a mia moglie morta da pochi giorni!

Rispondi a Santo Suraci Annulla risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aiuto

2003-2021 © Napoligrafia