SPACCAPRETE

‘O spaccaprete era lo spaccapietre.
Lavorava solitamente nelle cave poste sui versanti delle montagne e, adoperando un grosso martello, spaccava i grossi blocchi di pietra estratti per ricavarne pezzi più piccoli da utilizzare nell’edilizia o nella pavimentazione delle strade.
Con l’avvento delle nuove tecnologie, il lavoro si è evoluto e ad oggi, si utilizzano strumenti più precisi che consentono tagli migliori e un po’ meno dispendiosi fisicamente.


Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aiuto

2003-2021 © Napoligrafia