CANZONE ALL'ANTICA


musicaOsvaldo Minervini testoSalvatore Gaetani data1960


 
Tu saje sultanto
dicere che no,
sî acerba e 'ntussecosa
comm' 'o mare.
 
Tu sai soltanto
dire di no,
sei acerba e perfida
come il mare.
 
'Na resatella,
ddoje parole amare
e 'sta tristezza mia
nun saje capì.
 
Una risatina,
due parole amare
e questa tristezza mia
non sai capire.
 
Tu tiene tanta gente
sempe attuorno,
invece j' vaco sulo sbarianno.
Te voglio bene
e nun me metto scuorno,
t' 'o ddico zittu zittu, suspiranno.
 
Tu hai tanta gente
sempre attorno,
invece io mi sto solo agitando.
Ti voglio bene
e non ho vergogna,
te lo dico in silenzio, sospirando.
 
Che fa,
sî nun so' cchiù
chillo 'e 'na vota.
Se ne so' gghiute ll'ore
appriesso a te.
Ma 'o core nun se cagna
e nun s'avota
e te vo' sempe bene,
piccerè.
 
Che fa,
se non sono più
quello di una volta.
Se ne sono andate le ore
dando retta a te.
Ma il cuore non si cambia
e non si gira
e ti vuole sempre bene,
piccola.
 
'O vraccio
sotto 'o vraccio, piccerè,
passanno dint'â Villa
e p' 'a Riviera.
 
Braccio
sotto braccio, piccola,
passando nella Villa Comunale
e per la Riviera.
 
Damme 'nu surzo
'e chesta primmavera
ca luce comm' 'o sole
'nfronte a te.
 
Dammi un sorso
di questa primavera
che splende come il sole
in fronte a te.
 
E mo ca 'nzino
te sî addurmuta
'ncopp'a 'na pancarella
'e 'stu giardino,
 
E ora che sul mio petto
ti sei addormentata
su una panchina
di questo giardino,
 
comme a 'n'auciello
spierzo e 'nfreddulute
tutta ll'anema mia
te sta vicino.
 
come ad un uccello
sperso e infreddolito,
tutta l'anima mia
ti sta vicino.
 
Che fa,
…….
 
Che fa,
…….
 
Ma 'o core nun se cagna
e nun s'avota.
Viene dint' 'a 'sti bbraccia,
piccerè.
Ma il cuore non si cambia
e non si gira Vieni tra queste braccia,
piccola.

Il brano fu presentato all’ottavo Festival della Canzone Napoletana, che si tenne dal 14 al 16 giugno. Nell’occasione fu cantato da Mario Trevi e Franca Raimondi. Tra le altre interpretazioni, ricordiamo quelle di Luciano Virgili e Mario Abbate.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aiuto

2003-2021 © Napoligrafia